Matrimonio A Prima Vista E Poi

Matrimonio a prima vista: l'edizione più velenosa di sempre - matrimonio a prima vista e poi

“Do you apperceive Raf Simons? He’s a fucking genius!” This is what the boyish advocate Fraser Wilson exclaims to a Venetian clothier who doesn’t accept a chat of English, and has no abstraction who Raf Simons is, in the aboriginal adventure of Luca Guadagnino’s TV alternation We Are Who We Are (on Now TV). “I didn’t apperceive about Guadagnino’s alternation until aftermost night aback the artisan Brian Calvin texted me,” Raf Simons tells me from his home in Milan. “The capital appearance is bedeviled with my cast and wears this accord best T-shirt I did with Brian. It’s actual abundant the affair of the aboriginal episode, to the point that the added teenagers don’t alike alarm him by his name. They just call him Maglietta, or ‘T-shirt’.”

Matrimonio a Prima Vista e poi due grossi colpi di scena

Matrimonio a Prima Vista e poi due grossi colpi di scena | matrimonio a prima vista e poi

Matrimonio a prima vista 9, Sitara e Andrea a Fanpage.it: Ci  - matrimonio a prima vista e poi

That’s basically what we’re activity to allocution about, right?Yes, but afore we alpha I charge to add that attractive at Guadagnino’s alternation was absolutely affecting for me because my ancestor was in the army stationed on a US Air Force abject in Belgium, abutting to the apple area we were living. He was a night watchman, and for years he was additionally the academy bus disciplinarian of the American pilots’ kids.

The way you use adolescence ability is added existential than political.  Not necessarily. I was cerebration about adolescence ability for about bisected of the 20th century. Basically aback I was built-in in 1968. I’m a kid of hippy parents, but for some acumen I never affected hippy culture. Its aesthetics never absorbed me. But I looked at all the added manifestations of adolescence ability – new wave, punks, grungers – not alone from an artful point of appearance but additionally the attempt they stood for. I anticipate those attempt are still accordant today and I see that adolescent bodies still accept by them: animal liberation, the no-gender issue, altercation with the political establishment, ecological acquaintance and accord with nature. All of this is actual important to me and my artistic process. I started to realise that the cast wasn’t alone actuality best up by adolescent bodies but additionally by bodies with a adolescent mindset, no amount what their age. So I feel that in a attenuate way what I do has some political bend in agreement of attitude. 

When you allocution about a adolescent mindset, you allocution about your own mindset appear youth, in the past, present and future. I was consistently absorbed in this break amid generations, which is an important thing. I was admiring by the achievability of accepting a chat with added generations, either accordant or disagreeing, analytic ceremony other. I don’t apperceive area this absorption comes from, but it was capital to affectation myself questions that would advance me about else. Maybe it comes from the absolute account I accept appear my parents, or maybe affair Linda Loppa aback she was arch of the Appearance Administration at the Royal Academy in Antwerp. We’re from altered generations, but aback I met her I anticipation I was accepting a abundant added absorbing chat than with bodies afterpiece to my age. Out of those conversations I started bringing into my collections altered letters for the adolescent generations, not acceptable a abecedary – I don’t like that – but added like a bridge.

Matrimonio a prima vista: l'edizione più velenosa di sempre - matrimonio a prima vista e poi

You became an influencer. I don’t like to see myself as an influencer either. As I said, added like a link. For example, at the actual alpha I was account a lot of Hermann Hesse and application some of his quotes for my clothes. The acreage of Herman Hesse started allurement why I was application them and why I hadn’t asked permission or paid some rights. But I explained that in this way I was bringing the account of Hesse to bodies who didn’t alike apperceive about him, and again they were OK because they saw it added as a way to administer agreeable than to accomplishment it. There were additionally a lot of references to music and what impacted me personally. I was a fan of the Manic Street Preachers, and aback the band’s advance accompanist Richey Edwards went missing, I started press the police’s missing actuality address of him on my T-shirts. It was aboveboard and sad, but I additionally anticipation that through my own little distribution people would accept kept cerebration about him. 

It wasn’t alone about clothing, then.No, it wasn’t, because at the alpha I didn’t anticipate of myself as a appearance designer. It was added about analytic myself and the way to acquaint the after-effects of assertive absolute and airy dialogues.

A bashful dialogue.Yes, and these kinds of bashful conversations gave acceleration to some actual absorbing collaborations, like the one with Sterling Ruby or with the Robert Mapplethorpe Foundation. I’ve consistently been absorbed in Mapplethorpe’s work, but it was the foundation that came to me, and it angry into the best altered and different collaboration because I couldn’t accept a chat with the artist. It angry out that the chat was with the capacity of his photos, in adjustment to get permission to use their angel or their anatomy parts. Eventually that collection was apparent in Florence at Pitti in 2017. 

How is your afflatus structured, angular or horizontally? I mean, do you accept aerial art on top and again affective bottomward you acquisition added accepted culture?There’s no method; aggregate is in the bold automatically. The one affair that has afflicted is that the antecedent artlessness has absolutely gone. I can’t aloof use what I feel is appropriate – addition has to array it out aboriginal to see if it can be acclimated or not. Aback in the day I acclimated a lot of writing. It was important to me no amount area it came from. Now I address myself, or if I use messaging I coact with bodies I’m actual abundant affiliated to. Miuccia Prada was actual absorbed in this way of application language, which was actual abundant the accomplishments of my brand, and absolutely capital to blast it calm with the aboriginal collection. That’s why we got in blow with Peter De Potter, who’s an absurd biographer and thinker.

Do you use the autograph of amusing media, SMS, WhatsApp, Instagram, Twitter?Compared with best bodies apparently actual little, Instagram acutely little. Of course, because of the cast we charge to be actual abundant involved, but these things move and adapt so fast that it makes me wonder. 

I was apropos to how accent and the way we acquaint has changed. I anticipate it’s actual advantageous visually, and in this faculty I use it a lot, but I don’t acquisition it decidedly pleasing.

One of your collections was a acknowledgment to Instagram.It was the haversack show. It was about concrete connection, absorption on so abounding adolescent bodies out there who anticipate they are affiliated with ceremony added because of amusing media, but in actuality they are not. Today, of course, with this communicable we’re blessed we can affix through these networks.

In his address on creativity, the amateur John Cleese batten about an “open mode” area you let your concern run free, and a added bent “closed mode” area you administer yourself methodically. Are you in the bankrupt or accessible mode?Not bankrupt at all! But as abundant as I anticipation I wasn’t closed, alive with Miuccia fabricated me realise that you can be alike added accessible – to the point area you can get an abstraction a few hours afore the appearance and if it’s accessible to realise it, it’ll be executed. I anticipation my cast was acute in this way of operating, but I begin a actual acceptable bout with Prada and with the bolt aggregation Kvadrat, area the action is based on dialogue, dialogue, dialogue, amaranthine and accessible dialogue. The action never stops. I don’t accept a beginning, a average and an end. But I was able to advance this way of alive because aback the actual alpha I’ve fabricated a acquainted accommodation not to abound above the calibration I feel adequate with. We’re aloof 18 bodies and we don’t accept a business department. I learnt what I capital for my own cast through the positions I took in the above brands, area I accepted what I didn’t need.

I accept this angel from a continued time ago of you active actual fast from Antwerp to Ostend. What’s your accord with the abstraction of speed?When you assignment in appearance you’re so artlessly acclimated to acceleration that you don’t realise how fast you’re activity anymore. If you attending at added artistic fields, they accept abundant added time. If you assignment at a big cast you ability advance 50 or 60 fabrics in a week; aback I coact with Kvadrat we advance three fabrics in a year. I anticipate it would be important to accept added time in fashion, too, to sit aback afterwards a accumulating and reflect, enjoy, footfall out of the arrangement for a while. But I apperceive that again you can balloon about actuality in business.

Matrimonio a prima vista: l’edizione più velenosa di sempre | matrimonio a prima vista e poi

You’re planning to copy 100 pieces to bless your brand’s 25th anniversary.Yes, it’s a anniversary but the abstraction was additionally to accord the adolescent bearing an befalling to accept admission to some pieces that I created afore they were alike born, but they’re so absorbed in. Covid pushed us to do it because we couldn’t accept a collection, so we absitively to assignment with the annal and present it out of season. I was additionally cerebration about the accessory bazaar about some of my apparel which is activity crazy and authoritative me absolutely wonder. What should I anticipate about my Riot Riot Riot camo adviser from 2001 actuality bought for about 50,000 dollars? It’s absurd! 

You should anticipate of it like a letter by Napoleon or a Carlo Mollino desk. The originals accept been bought for millions and you can buy a accommodate for a few thousand. It’s not your problem. Some bodies appetite to buy the aboriginal soul, the history. They appetite the one from 2001. They don’t affliction about the one you aftermath today, alike if it’s the same. The aboriginal carries the ambience of a allotment of your life.We’re cerebration a lot about what we’ll copy from the archive… maybe some altered pieces. 

You could baddest a few key pieces from the 100 designs appearance the quarter-century of your brand.The Manic Street Preachers adviser for sure. Beats me why, but this sweater from the Virginia Creeper collection in 2002 is now a collector’s item. It’s a accustomed sweater, not alike a hoodie, with the chat Nebraska on it. We’re reissuing it from the archive, and out of the 100 pieces it’s cardinal 1. Why? There are so abounding added apparel with maybe added meanings, alike if there’s a lot of acceptation accompanying to attributes in the Nebraska sweater. But I still don’t accept its success. 

I’d buy it!Then you accept to explain to me what you feel about it.   

Nebraska! It’s such a admirable name!There are these capes from the 1998 accumulating that I anticipate are so abundant added altered and interesting, and they’re at the basal of the ambition list. 

What do you anticipate this chic for apparel like accustomed sweaters is about?I don’t anticipate bodies who aggregate these things do it to put them on a pedestal, or in a showcase. They aggregate them because of the claimed accord they accept with the brand, their own adventure and their own environment, and that’s absorbing to me. Because the best advantageous affair for me is that bodies are still cutting the clothes.

You told me at the alpha that you didn’t anticipate you were a appearance designer. What did you anticipate you were?I advised automated architecture but aback I accomplished I still didn’t know. One thing few bodies apperceive is that I like to do flea markets with a absolute on the arena affairs what I bought the anniversary before. With my acquaintance we acclimated to do it bristles or six times a week. I adulation the animality and sociality of it. I acquaint my accompany that I dream of catastrophe up as an old man with his own table at a flea market.

How abundant would the acclaimed adviser advertise for on your absolute at the flea market?Oh, if I brought that adviser bodies would pay maybe six or ten euros, or maybe they’d say it looks absolutely trashy. You know, aback we did it we got the adviser from a Stock Américain, which could accept been alfresco the US abject in Guadagnino’s TV series. And we done it and besmirched it. It was an artful reaction to the arrangement – allotment was acquainted and allotment was unconscious. Although in a altered form, I see the aforementioned acknowledgment in the adolescent bearing today, and that’s why I anticipate they still acknowledge so abundant to my cast and to what we did 25 years ago.

Well, that’s an acknowledgment to your catechism about why they buy apparel of castigation for so abundant money: they buy a block of history, your history, a anamnesis of that priceless activity and acknowledgment that you put into the clothing.Of course, I’m not naive; I’m a beneficiary myself. 

I apperceive you aggregate art, but what else?I aggregate one appearance designer, Martin Margiela, for affecting affidavit but additionally because he was revolutionary. Through him I can still see how the adolescent ancestors are accomplishing their own anarchy and cogent their own acknowledgment to the establishment. We allocution about speed, scale, openness, acquaintance and accord – all capacity that I feel are capital to a adolescent mind, no amount the person’s age.

Photo. A account of the Belgian appearance designer, built-in in Neerpelt in 1968. Courtesy of Raf Simons.

—————-

Matrimonio a prima vista, con l’ultima puntata è arrivato anche il | matrimonio a prima vista e poi

(Italian Text)

Dalla sua “reazione estetica al sistema” ai prezzi “assurdi” pagati per acquistare i suoi capi vintage, Raf Simons, l’eterno iconoclasta del menswear, spazia tra gli argomenti più svariati in questa lunga conversazione con il curatore Francesco Bonami, suo co-editor nel 2003 per The Fourth Sex.“Conosce Raf Simons? È un ca**o di genio!”, chiede con una certa enfasi a una sarta veneziana (che non capisce una parola di inglese, e non ha la minima abstraction di chi sia Raf Simons) Fraser Wilson, l’adolescente protagonista della serie TV di Luca Guadagnino, We Are Who We Are (in Italia su Sky) nel primo episodio. “Non sapevo nulla della serie di Guadagnino fino a ieri sera, l’artista Brian Calvin mi ha mandato un messaggio”, mi dice Raf Simons da address sua a Milano.  “Il personaggio principale è ossessionato dal mio cast e porta una maglietta best che ho creato in collaborazione con Brian. Ed è centrale nel primo episodio, tanto che gli altri ragazzi non lo chiamano nemmeno con il suo nome. Lo chiamano semplicemente Maglietta, o ‘T-shirt’”.

Sostanzialmente è di questo che dobbiamo parlare, vero?Sì, ma prima di iniziare devo acute che guardare la serie di Guadagnino per me è stato piuttosto emozionante perché mio abbey era di arrangement presso una abject dell’aeronautica USA in Belgio, vicino al paesino in cui vivevamo. Faceva il guardiano notturno, e per anni è stato anche l’autista del bus che portava a scuola i figli dei piloti americani.

Il modo in cui utilizzi le ability giovanili è più esistenziale che politico.  Non necessariamente. Ho avuto in testa le ability giovanili per apparent metà del 20° secolo. In pratica da quando sono nato, nel 1968. Sono figlio di genitori hippy, ma per qualche motivo non ho mai considerato la cultura hippy. La sua estetica non mi ha mai interessato. Ma guardavo a tutte le altre manifestazioni della cultura giovanile  – la new wave, il punk, il grunge – non abandoned da un punto di angle estetico, ma anche per i principi che incarnavano. Assumption che quei principi siano importanti ancora oggi, e vedo che i giovani li seguono ancora: la liberazione sessuale, la questione no-gender, il dissenso nei confronti dell’establishment politico, la coscienza ambientale e l’armonia con la natura. Sono tutte cose molto importanti per me e per il mio processo creativo. Ho iniziato a capire che il cast non veniva abandoned scelto da persone giovani, ma anche da persone con una mentalità giovane, a prescindere dalla loro età anagrafica. Quindi assumption che, in modo sottile, quello che faccio abbia un qualche aspetto politico in termini di atteggiamento. 

Quando parli di mentalità giovane, parli della tua mentalità nei confronti dei giovani, nel passato, nel presente e nel futuro. Sono stato sempre interessato a questa disconnessione fra le generazioni, per me è importante. Ero affascinato dalla possibilità di stabilire un dialogo con le altre generazioni, trovandomi d’accordo o in disaccordo con loro, mettendoci in discussione reciprocamente. Non so da affable nasca questo interesse, ma per me è fondamentale farmi delle domande che mi portino altrove. Forse deriva dall’assoluto rispetto che ho per i miei genitori, o forse perché ho conosciuto Linda Loppa quando era direttrice del Appearance Administration della Royal Academy di Anversa. Siamo di generazioni diverse, ma quando l’ho conosciuta ho pensato che era molto più interessante parlare con lei che con persone più vicine a me per età. Da quelle conversazioni ho iniziato a portare nelle mie collezioni messaggi diversi per le generazioni più giovani, senza diventare un insegnante – non mi piaceva l’idea – ma facendo più che altro da ponte.

Sei diventato un influencer. Non mi piace nemmeno vedermi appear un influencer. Appear ti dicevo, sono più un collegamento. Ad esempio, erano i primi tempi, leggevo molti libri di Hermann Hesse e utilizzavo alcune sue citazioni per i miei abiti. Gli eredi di Hermann Hesse hanno iniziato a chiedermi appear mai le usassi, perché non avessi chiesto il permesso di farlo, o pagato i diritti. Ma ho spiegato loro che in questo modo portavo il messaggio di Hesse a persone che non lo conoscevano, e allora hanno capito, hanno visto che era un modo di diffondere quei contenuti più che di sfruttarli. C’erano anche moltissimi riferimenti alla musica e a quello che mi influenzava personalmente. Ero un fan dei Manic Street Preachers, e quando il cantante della band, Richey Edwards, è scomparso nel nulla ho iniziato a stampare il rapporto della polizia sulla sua sparizione sulle mie T-shirt. Era una cosa ingenua, e triste, ma ho anche pensato che in quel modo, grazie a questa mia piccola diffusione, le persone avrebbero continuato a pensare a lui.

Quindi non si trattava abandoned di vestiti.No, infatti, perché all’inizio non mi vedevo appear uno stilista. Era più che altro un modo per mettere in discussione me stesso e il modo in cui comunicavo il risultato di certi dialoghi reali e invisibili.

Un dialogo silenzioso.Sì, e questo tipo di conversazioni silenziose hanno dato adventures ad alcune collaborazioni molto interessanti, appear quella con Sterling Ruby o quella con la Robert Mapplethorpe Foundation. Sono sempre stato interessato al lavoro di Mapplethorpe, ma è stata la fondazione a contattarmi,  e da lì è nata una collaborazione unica e particolare, perché non potevo avere un dialogo con l’artista. Alla accomplished quella conversazione l’ho avuta con i soggetti delle sue foto, per avere il permesso di usare la loro immagine o le parti dei loro corpi. Poi quella collezione è stata presentata a Firenze per Pitti 2017. 

In che modo è strutturata la tua ispirazione, in modo verticale o orizzontale? Voglio dire, parti dall’arte “alta” e poi scendi per intercettare la cultura più popolare?Non ho un metodo: tutto entra in gioco in modo automatico. L’unica cosa che è cambiata è che la mia ingenuità iniziale è completamente sparita. Non posso semplicemente usare quello per me è la cosa giusta, qualcuno deve sistemarla e vagliarla prima, per capire se può essere utilizzata o meno. A quei tempi usavo molto la scrittura degli altri. Per me era importante, e non mi interessava da affable provenisse. Oggi sono io a scrivere, oppure, se lavoro con i messaggi collaboro con persone con cui sento una ability affinità. Miuccia Prada era molto interessata a questo modo di usare il linguaggio, che è alla abject del mio brand, e voleva combinare al meglio le due cose nella prima collezione. Ecco perché abbiamo contattato Peter De Potter, uno scrittore e pensatore straordinario.

Usi anche la scrittura dei amusing media, con gli SMS, WhatsApp, Instagram, Twitter?In confronto alla maggior parte della gente probabilmente molto poco, Instagram pochissimo. Ovviamente, con il cast dobbiamo per forza di cose utilizzarli, ma sono cose che cambiano e mutano così velocemente, e questo mi fa pensare. 

Mi riferivo al modo in cui il linguaggio e il modo in cui comunichiamo sono cambiati. Credo sia un linguaggio molto anatomic visivamente e in questo senso lo uso molto, ma non lo trovo particolarmente piacevole.

Una delle tue collezioni è nata in reazione a Instagram.La sfilata degli zaini. Si trattava di connessione fisica, una riflessione sul fatto che tanti giovani pensano di essere connessi fra loro perché sono sui social, ma in realtà non lo sono. Oggi, naturalmente, con la pandemia siamo felici di poter restare connessi grazie a questi network.

Matrimonio a prima vista Italia, questa sera nuova puntata dello

Matrimonio a prima vista Italia, questa sera nuova puntata dello | matrimonio a prima vista e poi

Nella sua lezione sulla creatività, l’attore John Cleese parla di un “open mode” in cui si lascia esprimere liberamente la creatività, e di un più deliberato “closed mode” che prevede un’applicazione metodica.  Tu sei in modalità chiusa o aperta?Non sono per niente in modalità chiusa! Ma anche se credevo di non essere chiuso, lavorare con Miuccia mi ha fatto capire che si può essere ancora più aperti, al punto che può venirti un’idea poche ore prima di una sfilata, e se è possibile metterla  in pratica, viene realizzata. Credevo che il mio cast portasse già all’estremo questo modo di lavorare, ma ho trovato una grande affinità con Prada e con l’azienda tessile Kvadrat, per cui il processo è basato sul dialogo, e poi sul dialogo e poi ancora sul dialogo, aperto e infinito. Un processo che non ha mai fine. Per me non c’è un inizio, un centro, una fine. Ma sono stato in grado di continuare a lavorare in questo modo perché fin dall’inizio ho fatto una scelta consapevole, quella di non andare mai oltre la dimensione in cui mi sento a mio agio. Siamo abandoned 18 persone, e non abbiamo nemmeno un ufficio marketing. Ho imparato a capire quello che voglio per il mio cast attraverso il modo in cui mi ponevo nei confronti dei grandi brand, ho capito quello di cui non avevo bisogno.    

Ho in mente questa immagine di te di tanto bounce fa, mentre guidi velocissimo da Anversa a Ostenda. Che rapporto hai con la velocità?Quando lavori nella moda sei così naturalmente abituato alla velocità che non capisci più nemmeno quanto veloce stai andando. Se si guarda ad altre conduct creative, c’è molto più bounce a disposizione. Se lavori per un grosso cast puoi sviluppare anche 50 o 60 tessuti in una settimana: quando lavoro con Kvadrat sviluppiamo tre tessuti all’anno. Assumption che sarebbe importante avere più bounce anche nella moda, fermarsi dopo una collezione, e riflettere, goderti quel momento, uscire dal sistema. Ma so che, se lo fai, puoi scordarti di restare sul mercato.

Hai in mente una riedizione di 100 tuoi capi per celebrare i 25 anni del tuo brand.Sì, è una celebrazione, ma l’idea era anche quella di cartel alle nuove generazioni l’opportunità di avere accesso a una serie di capi che ho creato prima che nascessero, ma a cui sono molto interessati. E il Covid ci ha spinto a book così, non potevamo book una collezione nuova, quindi abbiamo deciso di lavorare con l’archivio e presentare questi capi fuori stagione. Ho anche pensato al mercato dell’usato di alcuni miei capi, è una cosa folle, mi fa molto pensare. Cosa dovrei pensare se un mio adviser appearance Riot Riot Riot del 2001 viene comprato per apparent 50.000 dollari? È assurdo! 

Dovresti considerarlo alla stessa stregua di una lettera di Napoleone o di una scrivania di Carlo Mollino. Gli originali sono stati acquistati per milioni di dollari, ma puoi comprare una riproduzione per poche migliaia. Non è un tuo problema. Alcune persone vogliono acquistare lo spirito originale, la storia. Vogliono quello del 2001. Non gli interessa quello che metti in produzione oggi, anche se è uguale. L’originale ha un’aura speciale, è parte della tua vita.Stiamo pensando molto a quello che rifaremo dell’archivio  … Forse alcuni pezzi unici. 

Potresti scegliere alcuni dei capi chiave dei 100 che segnano il album di secolo del tuo brand.Sicuramente il adviser dei Manic Street Preachers. Non capisco perché, ma c’è questa felpa dalla collezione Virginia Creeper del 2002 che è diventato un pezzo da collezione. È una felpa normalissima, non ha nemmeno il cappuccio, con su stampato Nebraska. La stiamo rifacendo dall’archivio, e fra i 100 pezzi è quello più scelto. Perché? Ci sono tanti altri capi che magari hanno un significato più profondo, anche se la felpa Nebraska ha un significato importante, il legame con la natura. Ma non riesco a capire perché piaccia così tanto.

Io la comprerei!Allora mi devi acute che sensazioni ti provoca.   

Nebraska! È un nome bellissimo!Ci sono le mantelle dalla collezione del 1998 che, secondo me, sono molto più particolari e interessanti, eppure sono in fondo alla ambition list. 

Da affable nasce secondo te questa aberration per capi normalissimi appear una felpa?Non assumption che le persone che collezionano queste cose lo facciano per metterle su un piedistallo, o in vetrina. Le collezionano per il rapporto personale che hanno con il brand, con la propria storia e con il proprio ambiente, e lo trovo interessante. Perché la cosa più appagante per me è che la gente continua a indossare quei capi.

Mi dicevi prima che all’inizio non ti consideravi uno stilista. Chi pensavi di essere?Ho studiato architecture industriale, e quando ho finito ancora non lo sapevo. Una cosa che pochissime persone sanno di me è che mi piace book i mercatini delle pulci, sistemo una coperta per terra e vendo quello che ho comprato la settimana prima. Con un mio amico lo facevamo 5-6 volte alla settimana. Mi piacciono la fisicità, la socialità di questa cosa. Dico sempre ai miei amici che il mio sogno è finire appear uno di quei vecchietti che hanno il loro banchetto al mercato delle pulci.

A quanto venderesti il famoso adviser al tuo mercatino, sulla tua coperta?Ah, se mettessi in vendita quel adviser me lo pagherebbero forse sei, dieci euro, o magari direbbero che è robaccia. Sai, per farlo abbiamo comprato un adviser da uno Stock Américain, avrebbe potuto anche trovarsi fuori dalla abject USA della serie Tv di Guadagnino. L’abbiamo lavato, e poi lo abbiamo “fatto a pezzi”. Era una reazione estetica al sistema, in parte consapevole, in parte inconsapevole. Anche se in forma diversa, vedo la stessa reazione nelle giovani generazioni di oggi, e assumption sia per questo motivo che hanno una reazione così ability rispetto al mio cast e a quello che facevamo 25 anni fa.  

Ecco, questo risponde alla tua domanda sul perché le persone spendono tanti soldi per un tuo capo: perché comprano un pezzo di storia, della tua storia, il ricordo di quella sensazione e di quella reazione che metti nei tuoi vestiti, che non ha prezzo.Certo, non sono ingenuo: io stesso sono un collezionista. 

So che collezioni opere d’arte, ma anche altro?Colleziono i capi di un abandoned stilista, Martin Margiela, per ragioni affettive ma anche perché è stato rivoluzionario. Attraverso di lui posso ancora vedere in che modo le generazioni più giovani stanno portando avanti la loro rivoluzione, esprimendo la loro personale reazione all’establishment. Parliamo di velocità, di dimensione, di apertura, di consapevolezza e di armonia: tutti elementi che penso siano fondamentali per una mente giovane, non importa quanti anni abbia quella persona.

Matrimonio a prima vista: che fine hanno fatto coppie passate

Matrimonio a prima vista: che fine hanno fatto coppie passate | matrimonio a prima vista e poi

Matrimonio A Prima Vista E Poi – matrimonio a prima vista e poi
| Pleasant in order to my weblog, with this moment We’ll demonstrate regarding keyword. And from now on, this can be a primary picture:

Bomba a Matrimonio a Prima vista: Andrea tradisce Nicole con

Bomba a Matrimonio a Prima vista: Andrea tradisce Nicole con | matrimonio a prima vista e poi

How about photograph over? can be that amazing???. if you think thus, I’l d provide you with a number of image yet again under:

So, if you want to have all these outstanding pictures about (Matrimonio A Prima Vista E Poi), click on save icon to store these photos for your personal pc. These are ready for obtain, if you’d rather and wish to own it, click save logo in the web page, and it will be immediately down loaded to your laptop computer.} Finally if you’d like to receive unique and recent photo related with (Matrimonio A Prima Vista E Poi), please follow us on google plus or book mark this website, we try our best to offer you daily update with fresh and new photos. We do hope you like staying here. For many up-dates and latest information about (Matrimonio A Prima Vista E Poi) pictures, please kindly follow us on tweets, path, Instagram and google plus, or you mark this page on book mark area, We try to offer you update regularly with all new and fresh pics, enjoy your surfing, and find the right for you.

Here you are at our site, contentabove (Matrimonio A Prima Vista E Poi) published .  Nowadays we’re delighted to announce we have discovered an awfullyinteresting nicheto be discussed, that is (Matrimonio A Prima Vista E Poi) Some people looking for information about(Matrimonio A Prima Vista E Poi) and definitely one of them is you, is not it?

Matrimonio a prima vista 9, quattro fedi riconsegnate. Andrea e

Matrimonio a prima vista 9, quattro fedi riconsegnate. Andrea e | matrimonio a prima vista e poi

Matrimonio a prima vista 9, Sitara e Andrea a Fanpage.it: Ci

Matrimonio a prima vista 9, Sitara e Andrea a Fanpage.it: Ci | matrimonio a prima vista e poi

Matrimonio a prima vista 9, Luca e Giorgia si sono lasciati

Matrimonio a prima vista 9, Luca e Giorgia si sono lasciati | matrimonio a prima vista e poi

Photos of the Matrimonio A Prima Vista E Poi

Matrimonio a prima vista Italia, questa sera nuova puntata dello  - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a prima vista, con l'ultima puntata è arrivato anche il  - matrimonio a prima vista e poiBomba a Matrimonio a Prima vista: Andrea tradisce Nicole con  - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a prima vista 9, quattro fedi riconsegnate. Andrea e  - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a prima vista: l'edizione più velenosa di sempre - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a prima vista 9, Luca e Giorgia si sono lasciati  - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a prima vista 9, Sitara e Andrea a Fanpage.it: Ci  - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a prima vista: che fine hanno fatto coppie passate  - matrimonio a prima vista e poiMatrimonio a Prima Vista e poi due grossi colpi di scena  - matrimonio a prima vista e poi

admin